orologio_small 46"

Liberi ma schiavi

La quasi totalità di coloro che si rivolgono a Sòno si definiscono autonomi. Eppure molti affermano anche di non avere il controllo della propria esistenza, di dipendere dalle preferenze e dalle aspettative di altri, di soffrire assai del dissenso e delle critiche altrui.

Emerge, dunque, un aspro paradosso: a parole la Persona si descrive indipendente, ma poi si riconosce schiava delle opinioni e delle pressioni di soggetti rilevanti.

Da dove nasce tale netta contraddizione? È possibile superarla? E – se sì – quali sono i modi per sciogliere questo nodo?

A queste domande cercherà di rispondere il prossimo SònoLab “LA FALSA AUTONOMIA – Indipendenti a parole, dipendenti nei fatti”, come sempre della durata di due ore via Zoom, gratuito e limitato a 12 partecipanti, invitati – dopo un’introduzione di Enrico Finzi – a condividere le loro esperienze.

Date e orari sono indicati nell’invito qui sopra.

Per iscriversi, scrivere una mail a info@sono-tuning, indicando la data prescelta.


Enrico Finzi, 11 Febbraio 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *