orologio_small

27 dicembre

Il 27 dicembre – stretto tra la Vigilia di Natale, Natale, S. Stefano e l’attesa di Capodanno – è il classico giorno qualunque, quasi senza personalità e senso.

Per questo vi faccio i migliori auguri per il 27, poiché la vita è fatta di piccole cose, a volte più felici e felicitanti di altre cosiddette maggiori.

Saper godere delle inezie è un’arte sottile, che tutti faremmo bene a coltivare.

 

Credits: Louis Janmot, Flowers of the fields


Enrico Finzi, 27 Dicembre 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *